PASSEGGIATA GUIDATA NELLE FORESTE CASENTINESI

 

Il 07-10-2018
alle 09:00

Presso: SANTUARIO DE LA VERNA

CHIUSI DE LA VERNA
52010, CHIUSI DELLA VERNA

Tel:
Cell: 3332173863
Email: cittadicastello1@centroupm.it






Warning: file_get_contents(http://maps.google.com/maps/api/geocode/json?a in C:\inetpub\wwwroot\upm\upm_attivita_dettagli.php on line 26
Mappa non disponibile
 Carissimi soci, domenica 7 ottobre stiamo organizzando una camminata ADATTA A TUTTI, GRANDI E PICCINI, nelle foreste più belle d'Italia, camminando su facili sentieri tra alberi alti più di trenta metri. Le Foreste del Casentino (Parco Nazionale) e del crinale romagnolo costituiscono uno degli ambienti forestali tra i meglio conservati d'Europa. In pochi altri posti nel continente può capitare di camminare per ore tra abeti che sembrano toccare il cielo e tra faggi colonnati che sembrano reggere il mondo con i loro rami e le radici possenti. Un mondo a tratti primordiale. fatto di muschio, di funghi, di nicchie tra le rocce, di alberi secolari squarciati dal tempo, il cui interno da' rifugio e riparo. In questo mondo soffice e ovattato vivono numerosi gli animali della foresta europea. I grandi cervi vagano tra i boschi in cerca di zone libere dove alimentarsi. E nella foresta due luoghi d'eccezione: il Monastero di Camaldoli, con il celebre eremo, e il convento de La Verna, posto sulla sommità di uno sprone roccioso.

È qui che una guida della Cooperativa La Macina ambiente e l'Associazione Crinali di legno (quest'ultima nata in queste foreste) che passeremo la giornata con il seguente programma:

ORE 9-9.30 ARRIVO A LA VERNA, in località La Melosa 
Partenza per la passeggiata nel bosco monumentale della Ghiacciata. Il bosco è fiabesco con grandi alberi, massi calcarei e suolo coperto da muschio verdissimo.Il bosco, per la sua bellezza e per essere parte integrante del complesso Santuario La Verna,è sottoposto agli stessi vincoli monumentali di quest'ultimo. Dopo la Ghiacciata, piccola caverna tra massi muschiati, che veniva usata dai frati per conservare neve e ghiaccio d'estate, si giunge ai piedi dell'altissima roccia sormontata dal santuario. Si sale all'antica porta medievale e si entra nell'area piazza de La Verna. 
ORE 12.30 PRANZO AL SACCO (a carico dei partecipanti) direttamente sulla piazza o in foresteria francescana in caso di maltempo.

FACOLTATIVE:
ORE 13.30 VISITA AL SANTUARIO, straordinario concentrato di opere d'arte e di natura, indissolubilmente legate tra loro. Chiese,chiostri e cappelle sorgono tra massi colossali, faglie e caverne. 
ORE 15.00 PROCESSIONE DEI FRATI che si tiene sin dal medioevo

ORE 15.30 RIENTRO oppure se qualcuno ha ancora energie è possibile salire sul Monte Penna (poco più di due ore tra andata e ritorno).